INFORMATIVA IMU 2020

Tipologia
Notizia
Data
05/06/2020

COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Provincia di Brindisi

Ufficio Tributi

 

 

INFORMATIVA IMU 2020

 

La Legge 160/2019 (Legge di Bilancio 2020) ha previsto l’abolizione dell'Imposta unica comunale (IUC) nelle sue componenti relative all’Imposta municipale propria (IMU) ed al Tributo sui servizi indivisibili (TASI) e l’unificazione delle due imposte nella nuova IMU. L'Imposta Municipale Propria (IMU) è disciplinata dalle disposizioni di cui ai commi da 739 a 783.

 

PAGAMENTO ACCONTO IMU 2020

 

Il versamento della rata di acconto IMU per l'anno 2020 deve essere effettuato entro il 16 giugno 2020 in misura pari alla metà dell'importo versato nell'anno 2019 a titolo di IMU e TASI, come previsto dal comma 762 della legge 160/2019.

Il versamento della rata a saldo dovuta andrà poi eseguito, a conguaglio, entro il 16 dicembre 2020, sulla base delle aliquote risultanti dalla delibera di approvazione del Consiglio Comunale, pubblicata ai sensi del comma 767 nel sito internet del Dipartimento delle finanze del ministero dell'economia e delle finanze, alla data del 28 ottobre di ciascun anno.

 

IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO NON HA ANCORA APPROVATO LA DELIBERA RELATIVA ALLE ALIQUOTE IMU 2020

 

Ai sensi dell'art. 138 del D.L. n. 34 del 19 maggio 2020 per l'anno 2020 i comuni possono approvare le delibere relative alle aliquote entro il 31 luglio 2020. Dette deliberazioni, anche se approvate successivamente all'inizio dell'esercizio, hanno effetto per l'intero anno d'imposta, a partire dal 1 gennaio 2020.

 

Sul sito istituzionale del Comune, https://sanpancraziosalentino.gov.it/, alla voce Servizi, IMU, è disponibile il portale per effettuare il calcolo dell'importo da versare a titolo di Acconto IMU 2020.

 

INFORMAZIONI VARIE

 

  • Ai fini della determinazione dei mesi di possesso, il mese durante il quale il possesso si è protratto per più della metà dei giorni in cui il mese stesso è composto è computato per intero. Il giorno di trasferimento del possesso si computa in capo all'acquirente e l'imposta del mese del trasferimento resta interamente a suo carico nel caso in cui i giorni di possesso risultino uguali a quelli del cedente (legge 160/2019 c.761 art.1).

 

  • I beni merce e i fabbricati rurali ad uso strumentale, l'anno scorso esenti dall'IMU e soggetti alla TASI, quest'anno (per la rata di acconto) sono soggetti al pagamento dell'IMU in base all'aliquota TASI 2019.
  • Ai sensi dell'art. 177 del Decreto Rilancio, per gli effetti connessi all'emergenza sanitaria da COVID-19, sono esentate dalla prima rata relativa all'anno 2020:

(...) b) immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e immobili degli agriturismo, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventu', dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.

  • Abolizione assimilazione abitazione principale per pensionati AIRE

Tra i casi di assimilazione all'abitazione principale previsti, la Legge di Bilancio 2020 non ha menzionato l'immobile posseduto dal cittadino italiano residente all'estero pensionato nel paese di residenza che, quindi, dal 2020, non è più escluso dall' IMU.

 

 

powered by Studio AMICA


Loading...